Domenica 26 - 18:30

Chiara Volpes

prenota

"MIZMOR"

genere: Contemporanea

Autori: W. Merz

PROGRAMMA

“MIZMOR” è un lemma dell’ebraico biblico che significa “salmo, canto”. Nel ciclo per piano solo così intitolato, del compositore italo-svizzero Willy Merz, la materia del canto è derivata dalla tradizione della liturgia ebraica. Il ciclo è stato composto tra il 2003 e il 2021, ed è in prima esecuzione integrale assoluta.

Ognuno di questi “Mizmor” pianistici è informato dall’alternanza di due momenti, uno lirico, sospeso e celeste, e l’altro più terreno, popolare e danzante, seguiti da un finale in cui questi si fondono in una atmosfera estatica. I lavori, similmente alle raccolte di preludi otto novecentesche, esplorano in varie modalità le risorse timbriche dello strumento, ricorrendo anche a delicate preparazioni in cordiera

Come nella liturgia ebraica, ogni “Mizmor” è una meditazione e una riflessione sulla natura dell'esistenza. Il primo brano pone una grande domanda sospesa, quasi un “Faust” in miniatura nella lettura di Fernando Pessoa. A questa domanda fanno seguito i “Mizmor” successivi, che traggono materiali anche da repertori medievali della salmodia ebraica, verso suggestioni fin mistiche, d'incanto, notturne e metafisiche.

_______________________________________________________________

I posti prenotati sono da intendersi come “posto non numerato”. Il pubblico sarà invitato a sedersi ove possibile, prendendo posto dove indicato dalla segnaletica e seguendo le indicazioni dello staff di Piano City Palermo.
_______________________________________________________________

Chiara Volpes
Nata a Leuven (Belgio) nel 1992, Chiara Volpes si diploma in pianoforte a Palermo sotto la guida di Donatella Sollima nel 2010, con il massimo dei voti, lode e menzione d'onore. Nel 2015 termina il Biennio solistico con il massimo dei voti e la lode, presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza, con Guido Scano. Studia con Anna Kravtchenko e nel 2018 termina con successo il Master of Advanced Studies in Music Performance and Interpretation presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano. Risulta vincitrice di numerosi concorsi Nazionali e Internazionali, tra cui il “Premio Seiler” di Palermo, il Concorso Europeo “Antonino Miserendino”, l’“Hyperion” di Ciampino, il “Clara Schumann” di Catania, l’“Ibla Grand Prize” (menzioni speciale), il “Pietro Squartini” di Perugia, il “Premio Benedetto Albanese”, il “Marco Fortini” di Bologna, il “Luigi Zanuccoli” di Sogliano al Rubicone, il “Premio Crescendo” di Firenze, il Premio Nazionale delle Arti 2015 intitolato a Claudio Abbado (finalista nazionale), il "Wolfgang Amadeus Mozart” 2016 di Torino e molti altri. Suona in diverse sale da concerto come solista e in formazioni cameristiche e ha frequentato masterclass e corsi di perfezionamento con importanti pianisti tra cui Riccardo Risaliti, Michele Marvulli, Charles Rosen, Pietro De Maria, Thèrése Fay, Andrea Lucchesini, Natalia Trull, Davide Cabassi, Tatiana Larionova e altri. Nel 2015 ha fondato, insieme ad altri musicisti, l’ensemble di musica contemporanea collettivo_21, con cui si esibisce regolarmente in tutta Italia, collaborando con importanti personalità quali il compositore Frederic Rzewski, i violoncellisti Giovanni Sollima e Marco Decimo, il ballerino Riccardo Buscarini, il sound designer Alessandro Baldessari e molti altri.

Condividi:

Domenica 26 - 18:30

Biblioteca Comunale Leonardo Sciascia, Atrio Paolo Borsellino

Via Casa Professa

L'ingresso al concerto è subordinato al rispetto della normative per l'emergenza sanitaria in atto: Green Pass valido, utilizzo DPI (mascherine) conformi alla normativa, rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1mt e uso di igienizzante per le mani.

Da un'idea di Andreas Kern

OK

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. X